Flower Power

Flower Power

Il nome “Flower Power” è mutuato da una espressione del poeta Allen Ginsberg che coniò questo termine nel 1965 in riferimento alla “controcultura hippy” degli anni sessanta. La sua caratteristica è quindi l'assoluta semplicità e immediatezza di beva, il colore rosa tenue e brillante rimanda ad un vino “di riviera”.

Descrizione

Il rosato “Flower Power” trova il suo collocamento naturale come “vino da piscina” o in accompagnamento ad una grigliata fra amici, è una possibile alternativa ad altre bevande per qualsiasi occasione quotidiana e informale. Dal buon rapporto qualità prezzo, questo vino rappresenta a pieno titolo un elemento della nostra “cultura del bere” e con tale criterio è stato realizzato utilizzando uve da agricoltura biologica accuratamente vinificate.

Dal classico colore rosa tenue, esprime all’olfatto note di frutta a polpa bianca seguite da toni floreali, in bocca dimostra facilità di beva e piacevolezza. Ideale come aperitivo da solo o in abbinamento a taglieri, pasta fredda o insalate riso, carne bianca, pesce e formaggi; si raccomanda di servire freddo.

Scheda tecnica

Informazioni aggiuntive

Uve

100% Sangiovese da agricoltura biologica.

Vendemmia 2017

Corrisponde alle prime raccolte del Sangiovese effettuate a partire dalla terza decade di settembre.

Vinificazione

Avviene tramite spremitura soffice di uve diraspate che hanno subito un brevissimo
contatto sulle bucce.

Data imbottigliamento

Annata 2017: febbraio 2018, le bottiglie prodotte sono state circa 28.000.