FlowerPower: ecologia, vivacità, ribellione

Ecologia, vivacità, ribellione, cultura pop. Il richiamo al potere dei fiori in un vino; sui crinali delle colline che fronteggiano il borgo medioevale di Montiano maturano le uve di questo rosè vivace e spensierato.

Il nome nasce dall'espressione del poeta Allen Ginsberg che coniò questo termine nel 1965 e che ha rappresentato tutta la "controcultura hippy" degli anni sessanta. Una vivacità che si esprime sul colore del vino, sul suo gusto e sull'etichetta.